NUOVA SEDE MONTENAPOLEONE TRADING, MILANO

La Montenapoleone Trading è una società di proprietà giapponese che si occupa di ristorazione, moda e oggetti di lusso.
La nuova sede è nel centro di Milano a due passi dal Duomo, in un palazzo prestigioso d’epoca.
Il progetto per il nuovo ufficio, di circa 170 mq, ha richiesto una radicale ristrutturazione e trasformazione degli spazi precedenti.
Il briefing della proprietà è stato quello di ottenere un ambiente “fresco e giovane”, quindi colorato, accattivante ed in qualche modo Pop.
Il layout proposto, immediatamente approvato e realizzato, è stato quello di un ufficio funzionale ma esteticamente fuori dagli schemi.
Lo studio 8&A architetti ha prodotto un layout completo: concept, progetto di ristrutturazione, disegno degli arredi su misura, scelta degli arredi acquistati sul mercato, colori, illuminazione, acustica, direzione lavori.
Il Concept alla base del progetto è l’Incontro fra il Giappone e l’Italia, mondi agli antipodi, ma vicinissimi nella passione per il design e per il bello.
Su ispirazione della bandiera giapponese, nella sala riunioni è stato disegnato,  un grande mobile espositore bianco, con al centro un contenitore rosso lacca, che si apre con una maniglia a forma di Duomo stilizzato: è “Milano che apre il cuore del Giappone”. Il tavolo riunioni è minimale, con un piano finito in cementino, e le sedie, bianche, sono rivestite da tessuto Kvadrat color verde Wasabi.
Lo stesso tessuto Verde Wasabi è stato usato per rivestire anche la parete mobile ad altissima prestazione acustica che permette di isolare la sala riunioni, rispetto all’ambiente adiacente, dove il titolare, quando è a Milano, riceve i clienti.

Questo ambiente, personalissimo ed anticonvenzionale è caratterizzato dalle pareti di un brillante giallo Sol Levante e dal grande mobile super creativo di Seletti, a forma di mucca stilizzata in legno grezzo.
Oltre all’acustica, anche l’illuminazione è stata molto curata: sono stati appositamente creati controsoffitti luminosi (ed acustici), che danno una bella luce diffusa di base ad intensità modulabile e sopra ogni tavolo sono state scelte lampade a sospensione con luce concentrata per migliorare la visione sui piani orizzontali.

Per la reception è stata disegnata una scrivania curvilinea e luminosa, e dietro di essa due grandi pannelli scorrevoli decorati con i simboli di Milano: il Duomo, il tram, la mappa della città. Un altro pannello rappresenta il timetable dei voli in aeroporto, ed evoca l’attività internazionale della società.

Collaboratori Arch. Chiara Moretti e Arch. Silvia Soffientini

General contractor Italyca srl
Tavoli e sedie La Palma
Scrivanie operative Tecno
Arredo speciale Seletti
Luci a suspension Vibia
Pavimento Tarkett
Partizioni acustiche Oddicini
BEFORE AND AFTER